impresa e apprendistato
 
News

L’importanza della formazione continua

In un momento storico di particolare difficoltà socio-economica, è sempre più necessario investire su se stessi o, se si possiede un’azienda, sulle proprie risorse umane.

19/09/2013

Al giorno d’oggi la classica differenza tra capacità pratiche e capacità intellettuali, sulle cui basi si è strutturato storicamente  l’intero sistema scolastico italiano, non è più così netta.  Qualunque sia il percorso professionale, sono sempre più richieste conoscenze tecnologiche, capacità di imparare nuovi linguaggi, flessibilità mentale e apertura alle novità. La formazione continua e l’aggiornamento professionale delle risorse umane consentono di migliorare in modo importante il livello di motivazione del personale, l’intero clima aziendale,  l’efficienza e la produttività dell’azienda.  Coinvolgere il proprio staff in percorsi di formazione e aggiornamento permette loro di sentirsi parte integrante di una squadra. Fornire loro gli strumenti  e le conoscenze per migliorare e svolgere al meglio il loro ruolo è un modo per rinvigorire l’intero sistema-azienda. Gestire al meglio le relazioni con il personale determina un benessere aziendale, necessario per attirare e mantenere in azienda i talenti migliori. Far crescere le persone,  a cominciare dal periodo dell’apprendistato, quando un giovane è maggiormente predisposto ad imparare quelle capacità che gli serviranno in tutta la sua vita professionale, è una scelta vincente. Perché  in un mercato sempre più competitivo, è ancora  l’eccellenza delle persone a fare la differenza.

« tutte le news