impresa e apprendistato
 
News

Come gestire al meglio le proprie risorse.

Aumentare la produttività dei propri dipendenti è il sogno di tutte le aziende.

20/01/2014

Aumentare la produttività dei propri dipendenti è il sogno di tutte le aziende, ma sono pochi i manager che mettono in discussione le proprie tecniche di gestione del personale. A volte i dipendenti sono demotivati, oppure l’organizzazione delle mansioni non è ben distribuita. Spesso, a monte, c’è qualcosa di sbagliato nella comunicazione tra il management e il personale. Ecco alcuni consigli per gestire al meglio le proprie risorse. 
1) Assicurati che i dipendenti, di qualsiasi livello, ricevano una formazione adeguata. C’è una tendenza generale, soprattutto nelle grandi compagnie, a fornire training e corsi di aggiornamento ai quadri o comunque ai dipendenti inquadrati ad un livello medio-alto, trascurando invece la formazione dei dipendenti di un livello minore. A volte però sono proprio questi ultimi ad avere più bisogno di aiuto.
2) Adotta comportamenti che rendano il personale orgoglioso di essere parte di una squadra.
E’ molto demotivante per un lavoratore vedere i propri superiori adottare comportamenti che non rispettano. Al contrario, un leader ammirato è fonte di continua motivazione e impegno.
3) Mostra sempre rispetto per i tuoi dipendenti. Il rispetto è un’ altro alleato fondamentale per creare lo spirito di squadra necessario ad aumentare la produttività. Quando un lavoratore si sente rispettato e ascoltato diventa molto più incline a contribuire attivamente al successo di un’azienda.

Conciliare le due facce del management – orientamento al risultato e ascolto delle esigenze del personale- non è per niente facile. Eppure, un’impresa funziona quando il proprio personale è coinvolto in pieno. Sviluppare strategie di management che rafforzino le capacità del singolo è fondamentale nel processo produttivo.

« tutte le news