impresa e apprendistato
 
News

Cna Ragusa: apprendistato per sbloccare l’occupazione

Indagine svolta dal Censis per conto della Cna.

21/01/2013

In periodo di crisi la qualità della produzione è la scelta prioritaria per rimanere sul mercato. E la difesa della qualità artigiana delle produzioni e dei servizi è ancora considerata prioritaria per quasi 67 interpellati su cento, seguita molto da lontano dal miglioramento della gestione economico-finanziaria, dalla ricerca di nuovi mercati e dalla riorganizzazione dei processi di lavoro. 

Il problema giovani è quello più emergente: sul banco degli accusati un sistema educativo inadeguato ai bisogni delle aziende perché figlio di un’impostazione teorica e generalista, ma anche troppo frammentato in una miriade di percorsi formativi che spesso non permettono uno sbocco occupazionale.

L’inchiesta promuove l’apprendistato, ritenuto l’unico strumento oggi in grado di fare da ponte tra scuola e impresa. “L’indagine Censis svolta dalla Cna a livello nazionale – afferma il presidente provinciale Cna Ragusa, Giuseppe Massari – mette in luce tutte le preoccupazioni che andiamo manifestando da mesi sul fatto che, anche nell’area iblea, la ripresa stenterà a intravedersi nel corso del 2013. Sono affermazioni che, purtroppo, facciamo con grande rammarico ma dobbiamo prendere atto della crudezza dei dati che hanno una ricaduta anche sulla nostra realtà locale. Ad ogni modo, cerchiamo di guardare al futuro con un certo ottimismo, sapendo che le prove che saremo chiamati a superare dovranno servire a fortificare la base su cui fondare la crescita nei prossimi anni”.

« tutte le news