impresa e apprendistato
 
News

Apprendistato: direttive per gli ispettori

Definite linee omogenee per evitare ulteriori complicazioni

30/01/2013

Il ministero del Lavoro è intervenuto a dare le direttive ai suoi ispettori circa il comportamento da adottare quando riscontrano violazioni (o ipotesi di) in materia di apprendistato. La parte più rilevante dei chiarimenti, per i datori di lavoro, riguarda le eventuali inadempienze in materia di formazione. 

Su questo aspetto, il Ministero definisce un vademecum per gli ispettori: non sempre la mancata formazione è sanzionabile con la revoca dei benefici contributivi e con la restituzione, rincarato del 100%, del vantaggio ritenuto indebito. L'ispettore, quando è possibile recuperare la formazione non impartita, deve sollecitare in questo senso il datore di lavoro. Il ministero ha fatto la sua parte nel definire linee omogenee per gli ispettori che entrano in azienda.

« tutte le news