impresa e apprendistato
 
News

Visita in Alto Adige del Ministro Elsa Fornero

Scuola e apprendistato la vostra è la strada giusta

12/02/2013

Per conoscere da vicino il mondo della formazione professionale locale, nei primi giorni di febbraio, il Ministro ha visitato la scuola in lingua tedesca per l'artigianato e l'industria di via Roma a Bolzano, definendo il modello altoatesino «uno strumento efficace per combattere la disoccupazione giovanile». Si è detta convinta che  questo sia un sistema esportabile anche nel resto del Paese, pur nella consapevolezza che in Italia le realtà sono diverse. 

La formazione duale tra scuola professionale ed imprese vanta già una lunga tradizione in Alto Adige, ma è un modello che in Italia sta muovendo adesso i primi passi, dopo la riforma statale del 2011 che ha fatto propri gli elementi centrali dell'apprendistato altoatesino. «Abbiamo potuto mostrare al ministro come funziona il sistema dell'apprendistato in Alto Adige, che ha contribuito a contenere la disoccupazione giovanile e ad attenuare a livello locale le ricadute della recessione internazionale», sottolinea l'assessore alla scuola tedesca Sabina Kasslatter Mur, che ha accompagnato il ministro, anche nella successiva visita alla scuola professionale per il commercio e le arti grafiche Gutenberg in zona industriale, sempre nel capoluogo.

Kasslatter Mur spiega che attualmente circa il 30% dei giovani altoatesini sfruttano le offerte della formazione professionale. Nel corso della visita alle officine della scuola professionale di via Roma l'assessore, che in giunta provinciale ha la delega sull'apprendistato, ha accennato al Ministro anche le questioni ancora aperte in materia di profili professionali e apprendistato stagionale, auspicando che le norme statali non limitino un sistema collaudato e che funziona bene.

« tutte le news