impresa e apprendistato
 
News

Rinnovato il contratto collettivo nazionale di lavoro del settore cemento (industria)

Le parti riconoscono l’apprendistato professionalizzante come elemento strategico

12/04/2013

Il 20 marzo 2013 è stato rinnovato il contratto collettivo nazionale di lavoro 18 febbraio 2010 per i dipendenti delle aziende industriali esercenti la produzione del cemento, della calce e suoi derivati, del gesso e relativi manufatti, delle malte e dei materiali di base per le costruzioni, nonché la produzione promiscua di cemento, calce, gesso e malte. In un momento di grande crisi, soprattutto per le aziende del settore, le parti hanno tentato di rispondere alle esigenze di tutela dei lavoratori, influendo limitatamente sui costi per le aziende.

Nella parte relativa alla disciplina comune, in particolare all’art. 25 viene disciplinato l’apprendistato professionalizzante, riconosciuto come un fattore strategico utile allo sviluppo della competitività delle imprese e a favorire una occupazione di qualità nelle aziende che applicheranno il contratto in questione.

Tramite il rinnovo del contratto viene data attuazione all’apprendistato professionalizzante previsto dal Testo Unico così come modificato dalla Riforma del Mercato del Lavoro.

 

Per maggiori informazioni sui servizi offerti da Form-App contattaci: http://www.form-app.it/sedi.html

« tutte le news