• 22 gennaio 2016
  • |
  • Domande&Risposte

Per gli apprendisti stranieri con difficoltà di comprensione della lingua si può avere l'esonero dalla formazione obbligatoria?

Possono essere previste unità formative "trasversali" finalizzate a sviluppare, in apprendisti provenienti da altri paesi e che abbiano questa necessità, la conoscenza della lingua italiana, conoscenza ritenuta indispensabile per l'apprendimento delle competenze professionali.

La partecipazione di ciascun apprendista straniero a queste unità formative "trasversali" è consentita una sola volta, solo nel primo anno di formazione in apprendistato e non può superare le 40 ore.