L’importanza del marketing per le aziende. Form-App news

Il marketing moderno, un requisito indispensabile per le aziende.


Oggi può essere molto difficile, per un occhio poco esperto, distinguere il marketing dalla comunicazione.

Mentre la comunicazione può limitarsi alla trasmissione di un messaggio, è impossibile attribuire un’unica definizione al concetto di marketing.

Due definizioni, particolarmente significative, che provano a racchiudere l'essenza del marketing sono:

Il Marketing è quel processo che fa in modo che il tuo potenziale cliente scelga te e non un tuo concorrente.cit. Luca Paolini

Marketing: processo che, a partire da una serie di obiettivi aziendali di medio-lungo termine e attraverso una fase preliminare di diagnosi della domanda e della concorrenza, arriva ad individuare i bisogni e le esigenze degli attuali e dei potenziali clienti e a stabilire le azioni più opportune per soddisfarli, con reciproco vantaggio per i clienti e per l’impresa.” (Glossario Marketing).

Queste due definizioni sottolineano come il marketing sia un processo di più ampio respiro, evidenziando come la pubblicità e la comunicazione siano solo alcuni strumenti di cui il marketing si serve.


Com’è cambiato il marketing?


Con il passare del tempo e grazie allo sviluppo tecnologico, si è passati da un marketing completamente incentrato sulla vendita a un marketing relazionale, volto a soddisfare i bisogni del cliente.
Le imprese stesse sono cambiate. Mentre prima il focus del messaggio che si voleva trasmettere era incentrato sulla produzione del prodotto, ora l'attenzione è rivolta alla soddisfazione del cliente.
La vera differenza tra le due metodologie d’impresa sta nel fatto che la prima puntava a vendere tutto ciò che veniva prodotto, mentre la seconda persegue il profitto producendo solo quello che ritiene di poter vendere, in base alla propria domanda di riferimento.
L’attività dell’impresa orientata al marketing è quella di stimolare i bisogni dei consumatori, promuovendo i propri servizi che più sono in grado di adattarsi alle esigenze del prospect soddisfandole. Processi produttivi e strategie di vendita sono uniformate in base al variare dei desideri del cliente.

Il marketing moderno si concentra sulla capacità di comunicare/stimolare i bisogni e portare all’azione il cliente, trasmettendo al maggior numero possibile di consumatori le caratteristiche dei propri prodotti o servizi.
Possiamo quindi intuire come il Marketing non sia utilizzato solamente dai grandi colossi del mercato, ma, essendo flessibile, duttile, adattabile e talvolta scalabile, è quindi capace di adattarsi a ogni tipo di azienda.
Nella vita di tutti i giorni, utilizziamo continuamente azioni di marketing.
D’altronde anche il semplice convincere un gruppo di amici ad andare al cinema è un’azione di marketing e vendita (in questo caso di un’idea).
Un’azienda, però, prima di applicare tecniche di marketing efficaci deve compiere alcune azioni:

1.    Ordinare i database dei clienti;
2.    Creare un database dei potenziali clienti;
3.    Rispondere alle domande quali: “Come mai il mio potenziale cliente dovrebbe scegliere me e non il mio competitor? Cosa offro di differente?”

Web Marketing


Con l’evoluzione tecnologica è nata una nuova branca del marketing: il web marketing.
Tra le attività più note e richieste dalle imprese ci sono con certezza la SEO (search engine optimization) e la SEA (Search Engine Advertising). Rispettivamente sono la capacità di posizionare un sito web in cima ai risultati di ricerca e l’arte di creare pubblicità efficaci all’interno dei motori di ricerca.
Altra attività che ha preso molta rilevanza all’interno delle strategie di marketing è la gestione dei social network. Difatti, il Social Media Manager è uno dei lavori più richiesti dalle imprese.
Il web marketing quindi è tra le attività più potenti del marketing moderno, in quanto è capace di comunicare con semplicità a un vasto pubblico.

Allo stato attuale il marketing è sempre più incentrato, se non completamente incentrato sulla soddisfazione del cliente, ed è quindi fondamentale per un’azienda adattarsi alle richieste di mercato adottando delle strategie comunicative adeguate, ma soprattutto non presupporre di conoscere i bisogni dei propri clienti, ma indagarli, stimolarli e soddisfarli.

Autore: Stefano dott. Solieri