000
FORM-APP È SPECIALIZZATA NELLA FORMAZIONE IN AZIENDA

FINANZA AGEVOLATA

Accedi alla finanza agevolata con Form-App.

RENDIAMO SEMPLICE UNA MATERIA COMPLESSA

Finanza Agevolata.

La divisione Finanza Agevolata di Form-App si prefigge l’obiettivo di rendere semplice una materia complessa, rendendo alla portata di ogni imprenditore l’accesso alle opportunità offerte da bandi Europei, Nazionali, Regionali e locali.

Cos’è la Finanza Agevolata?

La Finanza Agevolata è l’insieme di strumenti che il legislatore (regionale, nazionale o comunitario) offre alle imprese per incentivarne lo sviluppo economico, attraverso la concessione di agevolazioni e contributi a supporto degli investimenti oppure volti a sgravare dal punto di vista fiscale l’attività d’impresa.

La Finanza Agevolata opera attraverso la concessione di diverse tipologie di benefici, che possiamo così sintetizzare:

  • Contributi a fondo perduto: erogazione di una somma di denaro a fronte della quale non è richiesta alcuna restituzione.
  • Finanziamento a tasso agevolato: credito concesso ad un tasso zero o inferiore rispetto alle condizioni applicate sul mercato.
  • Sgravi fiscali: nella maggior parte dei casi il contributo è sotto forma di credito d’imposta.

IL GLOSSARIO DELLA FINANZA AGEVOLATA

Nel momento in cui un’impresa decide di partecipare a un bando per accedere a strumenti di finanza agevolata deve avere le idee chiare in merito a quelli che sono gli elemeti essenziali di questo tipo di finanziamenti.

Una prima distinzione riguarda:

  • contributi diretti: riguardano l’apporto di denaro erogato direttamente all’azienda, che si aggiudica il bando;
  • contributi indiretti: aiutano l’impresa che ha effettuato un determinato investimento mediante benefici fiscali;
  • garanzia: l’agevolazione consiste nell’offrire garanzie per finanziamenti bancari a medio e lungo termine che altrimenti il beneficiario non sarebbe in grado di fornire.  A questo scopo ha particolare importanza la garanzia pubblica del Mediocredito Centrale, che rappresenta la garanzia del credito più diffusa in Italia.

Ma in che modo la finanza agevolata può aiutare un’azienda?

Quali sono le differenze tra contributi, agevolazioni, crediti e finanziamenti?

Credito d’imposta

In questo caso il contributo è un’agevolazione che viene elargita attraverso un credito da usufruire in sede di pagamento delle tasse. Di solito avviene sotto forma di credito vantato nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, utilizzabile in compensazione tramite F24, in sede di pagamento delle imposte dovute.

In sostanza non si tratta di un’erogazione  economica diretta a favore del beneficiario del contributo, ma di uno “sconto” che si ha diritto nei confronti dello Stato e che riduce l’ammontare di debiti o imposte dovute;

Contributo a fondo perduto

E’ il più desiderato tra gli imprenditori. Consiste nell’erogazione di una somma di denaro a fronte della quale non è richiesta alcuna restituzione. Di solito viene concesso sulla base di spese già sostenute e che, quindi, hanno prosciugato liquidità alle casse dell’azienda. Chi richiede questo tipo di agevolazione normalmente deve specificare, attraverso fatture emesse dai fornitori e saldate, come sono stati spesi i soldi;

Contributo in conto interessi

Si tratta anche in questo caso di erogazioni a fondo perduto.

E’ un contributo a fondo perduto calcolato non sul valore di un bene acquistato dall’azienda ma sul tasso di interesse passivo pagato su di un finanziamento.

In sostanza questi interventi vanno a mitigare gli interessi passivi pagati sul finanziamento servito per finalizzare l’investimento, o l’acquisto di un materiale o di un bene. Viene concesso quando si stipula un finanziamento a medio e lungo termine. L’entità dell’agevolazione è calcolata attualizzando la differenza tra tasso ordinario e tasso agevolato;

Contributi in conto esercizio

Si tratta di un tipo di contributo a fondo perduto che viene erogato alle imprese per affrontare tutta una serie di costi gestionali sostenuti per eseguire un particolare progetto specifico o, per esempio, una fase di start up. Si tratta anche in questo caso di erogazioni a fondo perduto.

Viene erogato per contribuire alle spese di gestione operativa (personale, viaggi, pubblicità, locazioni finanziarie, oneri finanziari) che l’azienda beneficiaria sostiene per un determinato investimento;

Finanziamento agevolato

Si tratta di un finanziamento a medio lungo termine concesso a condizioni vantaggiose, destinato a persone o imprese che rispettano precisi requisiti. (es: donne che puntano a diventare libere professioniste, giovani studenti che intraprendono un percorso di studi, piccole e medie imprese che vogliono crescere)

Questi finanziamenti hanno un tasso di interesse inferiore a quello di mercato e possono prevedere anche una parte a fondo perduto.
L’incentivo per l’impresa risiede nella differenza tra suddetto tasso e il tasso di mercato.

PERCHE SCEGLIERE NOI?

  • SIAMO VICINI AL PICCOLO MEDIO IMPRENDITORE

Il nostro primo obiettivo è quello di non apparire un’entità astratta, ma bensì di diventare una presenza costante e rassicurante nei confronti del cliente, per conoscerlo al meglio e per poter individuare gli strumenti finanziari più adatti per lui.

  • NON SPRECHIAMO NESSUNA OPPORTUNITÀ

Monitoriamo ogni nuovo bando e lo valutiamo per settore e attività, per non perdere nessuna occasione e centrare l’obiettivo finale.

  • AIUTIAMO NELLA SCELTA

Studiamo e determiniamo la fattibilità tecnica ed economica di ogni opportunità, per individuare e capire quali fondi pubblici sono veramente raggiungibili, convenienti e vantaggiosi per l’azienda, fornendole tutti gli elementi necessari per una decisione consapevole

  • CONDIVIDIAMO IL PROGETTO

Ci confrontiamo costantemente con le aziende e con i loro collaboratori.  Raccogliamo la documentazione e le informazioni necessarie espletando tutte le formalità: progettazione e preparazione della modulistica di accesso per la richiesta di finanziamento

  • GESTIAMO IL PROGETTO

Lavoriamo con estrema precisione, effettuiamo la completa gestione del progetto e ci assumiamo le responsabilità riconducibili al nostro operato.

Curiamo ogni aspetto burocratico. Ci interfacciamo costantemente con l’ente che eroga il finanziamento dall’ottenimento del contributo alla sua rendicontazione.

  • RESTIAMO AL FIANCO DELL’AZIENDA

Successivamente all’ottenimento del contributo, restiamo a disposizione per qualsiasi controllo delle autorità fornendo spiegazioni dettagliate e mettendo a disposizione tutta la documentazione prodotta.

    STEP PROCEDURALI:

    INDIVIDUAZIONE/OTTIMIZZAZIONE

    Della migliore agevolazione.

    VERIFICA DI PREFATTIBILITÁ

    ISTRUTTORIA

    della pratica.

    PRESENTAZIONE

    agli organi competenti.

    DELIBERA ed EROGAZIONE

    RENDICONTAZIONE

    dell’investimento.

    Desideri una consulenza personalizzata?

    RICHIEDI INFORMAZIONI





      dalle 9 alle 12dalle 14 alle 18




      1) In relazione all'informativa sulla privacy e per la presente richiesta di informazioni (consenso necessario per inviare la richiesta):
      Autorizzo il trattamento